Dipendenza da Netflix

Quando le serie TV diventano un’ossesione e guardi Netflix a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Lo sanno tutti che sono una serialaddicted, da anni sono innamorata in primis del Dottore (Doctor Who) e poi di tutto quello che la BBC chiama Pure Drama. Ho sviluppato una seria dipendenza alla Tv anglosassone che si sviluppa principalmente dalle 23.00 alle ore X della domenica sera, quando guardo la puntata registrata del Dottore (grazie a FilmOnTv) o le altre serie in programmazione in quel periodo. Il problema è che una come me, avvezza al mondo internauta e soggetta quindi a spoiler di ogni tipo, non può certo aspettare mesi che le serie vengano tradotte in italiano e passate sulla tv nostrana. Ne consegue una carenza cronica di ore di sonno e violacee virgole sotto gli occhi ma non solo per il Dottore.

Poi c’è Netflix.

Inutile che vi sto a raccontare come sia cambiato il modo da vedere la tv da quando c’è quella on demand, prima con Sky che ti permettava di vedere film e altri programmi a piacere, in più ora con Netflix. Stagioni e stagioni di serie, lì belle che pronte da essere gustate in maratone infinite. All’inizio ero solo io che usufruivo del servizio, interessata a recuperare tutto quello che mi ero persa dalla programmazione sui canali tradizionali, poi a poco a poco ho contagiato tutti, marito compreso.

Gli uomini della Atomicfamily cosa guardano? In principio c’erano i Marvel e supereroi affini, non tutti condivisi con l’adolescente perchè alcune di queste serie hanno scene particolarmente violente o di sesso non propriamente indicate per un dodicenne.

Comunque il fatto di poter vedere prima noi genitori una puntata ha facilitato la scelta di cosa lasciar guardare ai nostri figli.

Finite le avventure di Daredevil and company, i maschietti sono passati alla visione dei cartoni animati giapponesi e poco importa se sono disponibili solo in lingua originale, tanto ci sono i sottotitoli. Sì perchè anche questo è un valore aggiunto a NetFlix, il fatto di poter guardare i programmi in lingua originale e selezionare in quale lingua leggere i sottotitoli. Il mio inglese ringrazia.

E noi femmine cosa abbiamo guardato e cosa guardiamo? Emma si è appassionata alle Gilmore Girls, sta finendo tutte le stagione passate e poi vedremo quelle nuove, che io ho già visto e per lei secondo me hanno bisogno di qualche spiegazione in più. Linda vuoli i cartoni come i MyLittle Pony e Ever After High e guarda insieme a Emma qualche serie per ragazzine come Maggie e Bianca e il Professor Young. Un altro vantaggio di Netflix è che è possibile selezionare chi sta guardando. Quindi quando Linda prende il tablet per vedere i cartoni, è settato sull’opzione Kids e per lei saranno disponibili solo contenuti adatti.

Vedere Netflix su pc

Io vedo tutto! Ho appena finito la terza stagione di Kimmy Schmidt e Anne with E e ora ho appena iniziato Grace and Frankie. Sì sono tutte molte diverse tra loro ma l’ho detto: vedo di tutto. E poi mi aiuta a stirare. 🙂

 

 

 

 

6 commenti

  1. Eccomi! PResente! Dipendente da netflix. Ammetto pure che preferisco netflix mille volte a fargli vedere cartoni su youtube, dove a volte trovi sotto mentite spoglie video proprio non adatti a loro!

    1. admin dice: Rispondi

      Verissimo, Netflix forever!

  2. Dipendentissima dalle serie TV! Però quelle di Netflix ancora non le ho viste…solo Gilmore Girls

  3. mariacarla dice: Rispondi

    Non ho ancora avuto il coraggio di iscrivermi a Netflix. Io sono dipendente dalle serie tv e non sarei più capace di staccarmene

  4. Ma come facevamo prima a vivere senza?!?
    Impensabile ormai!

  5. Giusi dice: Rispondi

    Netflix è il maggior dispensatore di occhiaie

Lascia un commento